Offerte Lupin III su Amazon.it

Goemon Ishikawa

Condividi
Goemon Ishikawa (1st manga series)

Goemon Ishikawa (1st manga series)

Goemon Ishikawa è il tredicesimo discendente di una famiglia di ladri giapponesi. Egli è l’archetipo del perfetto samurai: austero stile di vita, profondo senso dell’onore ed apparente disprezzo per le donne (ma a volte i sentimenti coinvolgono anche lui: in “Il virus Beta” si innamora dell’affascinante Isabelle e in “La cospirazione dei Fuma” quasi si sposa con Murasaki). La sua fedele arma è una spada capace di tagliare qualsiasi cosa grazie alla forza che gli deriva dal materiale di cui è composta ( si dice sia stata forgiata dal metallo contenuto in un meteorite ). Grazie alla sua ferrea disciplina riesce a compiere con la propria spada imprese di una perfezione incredibile e, nonostante egli consideri disonorevole tagliare oggetti privi di vita, sembra trovarsi a proprio agio all’interno del gruppo. Suo mentore e maestro è stato Momochi no Jijii che gli ha insegnato ad essere un vero assassino. Nell’episodio n.5 “Goemon il samurai” della prima serie il vecchio Momochi da ordine a Goemon di uccidere Lupin ma in realtà, resosi conto che l’allievo ha ormai superato il maestro, premedita la morte di entrambi. Momochi non riuscirà comunque a portare a termine il proprio intento e morirà per mano di Lupin. Successivamente, nell’episodio n.7 “Il segreto delle tre pergamene”, assistiamo al nascere dell’amicizia tra Goemon e Lupin: da quel momento in poi il legame tra i due sarà sempre più forte e Goemon diventerà elemento fondamentale del gruppo nelle situazioni “precarie”.

Una curiosità: la figura di Goemon Ishikawa è basata su un personaggio storico realmente esistito, che fu bollito vivo per ordine di Hideyoshi Toyotomi, predecessore di Ieyasu Tokugawa diventato Shogun all’inizio del diciasettesimo secolo.

DATI PERSONALI

Nome: Goemon (pronuncia: goèmon)
Cognome: Ishikawa (pronuncia: iscicaua)
Altezza: 180 cm
Peso: 63 kg
Capelli: neri
Occhi: neri
Professione: ladro
Nazionalità: giapponese
Età: sconosciuta
Arma preferita: Zantetsu-ken (“la spada che taglia il ferro”) “Nagareboshi”
Doppiatori: Chikao Ohtsuka (1971), Makio Inoue (dal 1977), Kaneto Shiozawa (La cospirazione dei Fuma)
Doppiatore italiano: Enzo Consoli, Massimo Rossi, Vittorio Guerrieri e Antonio Palumbo